Lennart Johansson

Profilo

©UEFA

Lennart Johansson (Svezia)
Presidente UEFA dal 19 aprile 1990 al 26 gennaio 2007

• Lennart Johansson ha ricoperto il ruolo di presidente UEFA per 17 anni. Nato il 5 novembre 1929 a Bromma, un sobborgo di Stoccolma, è rimasto calcisticamente legato per oltre 50 anni al club della sua città, l'AIK Solna. Dopo aver fatto esperienza come dirigente nel club, ha scalato i vertici della Federcalcio svedese (SvFF), ricoprendo il ruolo di presidente dal 1984 al 1991. La sua fama di leader forte e capace, in grado di prendere anche decisioni difficili, lo ha fatto conoscere anche al di fuori della Svezia e ben presto ha avuto inizio la sua collaborazione con la UEFA. In occasione del Congresso UEFA di Malta del 1990, il Signor Johannson è diventato il quinto presidente UEFA e ha conservato la carica fino al gennaio 2007.

• Sotto la sua presidenza, il volto del calcio europeo è cambiato profondamente, sia sotto il profilo sportivo, che sotto quello commerciale. La stessa UEFA si è tramutata da semplice organismo amministrativo con sede nella capitale federale elvetica, Berna, a organizzazione moderna e dinamica, il cui quartier generale, la Casa del Calcio Europeo, si trova a Nyon, sulla sponda occidentale del Lago di Ginevra.

• Con il Signor Johansson al timone, nei primi anni '90 è stata inaugurata la UEFA Champions League -  ben presto divenuta il torneo per squadre di club più prestigioso al mondo - un evento sportivo e commerciale di altissimo profilo seguito da milioni di tifosi in tutto il mondo, al quale prendono parte ogni anno i migliori giocatori in circolazione.

• Anche il calcio internazionale è cresciuto e i Campionati Europei UEFA sono diventati uno degli appuntamenti più importanti nel panorama calcistico mondiale, insieme alla Coppa del Mondo FIFA e alle Olimpiadi. Il Signor Johannson è stato nominato Preidente Onorario UEFA dal suo successore, Michel Platini, in occasione del Congresso svoltosi a Düsseldorf nel gennaio 2007.