La rete calcistica mondiale

La UEFA è una delle sei confederazioni continentali della FIFA (Fédération Internationale de Football Association), fondata nel 1904 e con sede a Zurigo. Le altre confederazioni sono AFC (Asia), CAF (Africa), CONCACAF (America Settentrionale e Centrale/Caraibi), CONMEBOL (Sud America) e OFC (Oceania).

©UEFA.com

Le attività della UEFA sono soggette agli statuti e ai regolamenti della FIFA. Alla UEFA spettano vari diritti e incarichi, come l'organizzazione delle competizioni europee per club e per nazionali e l'adozione di tutte le misure ritenute necessarie per la crescita del calcio europeo a tutti i livelli. Tutte le federazioni affiliate alla UEFA sono affiliate anche alla FIFA.

Stretto legame
Grazie a contatti quotidiani con la FIFA, la UEFA può presentare le sue opinioni all'organo di governo del calcio mondiale in vari modi. Per esempio, i membri europei del Comitato Esecutivo FIFA partecipano ai meeting del Comitato Esecutivo UEFA, instaurando uno stretto legame a livello esecutivo. Occasionalmente, viene chiesto loro di presentare il punto di vista della UEFA su argomenti di reciproco interesse per la FIFA, o di richiedere informazioni alla FIFA su argomenti che possano essere di interesse per l'Europa. Poiché i membri dei comitati di esperti della UEFA sono anche membri dei comitati FIFA, sono in grado di stabilire un collegamento bidirezionale fra le due organizzazioni.

Dialogo attivo
La UEFA viene riconosciuta come una confederazione che detiene poteri sia a livello finanziario che calcistico. Tuttavia, l'obiettivo della UEFA in relazione al calcio mondiale è utilizzare questa posizione di forza per migliorare la qualità del calcio in tutto il mondo. Solo in questo modo il calcio potrà continuare a crescere e a mantenere la posizione di sport più popolare del mondo. A tal fine, la UEFA cerca costantemente un dialogo attivo con la confederazione sorella.

Le competizioni
In campo, i rapporti della UEFA con il resto del mondo calcistico si concretizzano in vari modi. Insieme alle altre confederazioni continentali, l'Europa invia squadre rappresentanti per partecipare alle competizioni mondiali organizzate dalla FIFA. L'evento più importante è ovviamente la Coppa del Mondo FIFA. Alla FIFA Confederations' Cup partecipano le nazionali che hanno vinto il titolo nei rispettivi continenti. Le nazionali più forti a livello Under 21, Under 19 e Under 17 si qualificano per il Torneo Olimpico e per i Campionati Mondiali FIFA Under 20 e Under 17, mentre le nazionali femminili che primeggiano in Europa partecipano alla Coppa del Mondo FIFA di categoria.

Coppa Intercontinentale
A partire dal 1960, la UEFA e la controparte sudamericana CONMEBOL hanno organizzato la Coppa Intercontinentale (detta anche Toyota Cup), che opponeva i club vincitori della coppa più prestigiosa nei rispettivi continenti. Dal 1980, la partita veniva disputata a Tokyo, per trasferirsi poi a Yokohama, ed era organizzata dalla Federcalcio giapponese, affiliata alla confederazione asiatica AFC. Dal 2005, la competizione è stata sostituita dalla Coppa del Mondo FIFA per club, alla quale partecipano le squadre campioni di tutti i continenti.

Coppa Intercontinentale per Nazioni
Per quanto riguarda le nazionali, la UEFA e la CONMEBOL hanno anche organizzato la Coppa Intercontinentale per Nazioni (Coppa Artemio Franchi), disputata dalle vincitrici del Campionato Europeo e del Campionato Sudamericano.

Contenuti attinenti