Il calcio europeo piange Kopa

Raymond Kopa, vincitore di tre Coppe dei Campioni e con il Real Madrid, si è spento all'età di 85 anni. Il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha reso omaggio a una "vera leggenda del calcio europeo".

Raymond Kopa ha vinto la Coppa dei Campioni con il Real Madrid nel 1957
Raymond Kopa ha vinto la Coppa dei Campioni con il Real Madrid nel 1957 ©AFP

Raymond Kopa, attaccante francese che ha disputato le prime quattro finali di Coppa dei Campioni (di cui tre vinte con il Real Madrid), si è spento all'età di 85 anni.

Marcatore molto prolifico, Kopa ha perso la prima edizione del torneo con lo Stade de Reims nel 1956 ed è subito passato al Real Madrid, con cui ha vinto la Coppa dei Campioni 1957, 1958 e 1959 e due campionati. Con la Francia ha raggiunto la semifinale di Coppa del Mondo FIFA nel 1958, anno in cui si è aggiudicato il Pallone d'Oro. Dopo il ritiro, è diventato il primo calciatore a ricevere la Legione d'onore francese nel novembre 1970.

Raymond Kopa con il Premio del presidente UEFA
Raymond Kopa con il Premio del presidente UEFA©AFP

Nel 2010 ha ricevuto il premio del presidente UEFA per i suoi straordinari traguardi, l'eccellenza professionale e le qualità personali esemplari.

"Raymond Kopa è stato un'icona della Francia e una vera leggenda del calcio europeo - ha commentato il presidente UEFA Aleksander Čeferin -. È stato un grande giocatore e ha segnato gol importanti, diventando una delle colonne del Real Madrid pluricampione d'Europa negli anni '50". 

"Vorrei esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia, alla Federcalcio francese, all'Angers SCO, allo Stade de Reims e al Real Madrid".

Nato a Noeux-les-Mines da una famiglia di immigrati polacchi (il cognome sul certificato di nascita, Kopaszewski, è stato abbreviato), Kopa ha iniziato a lavorare nelle miniere di carbone locali. Dopo aver superato provini in diverse squadre, ha guadagnato un contratto con l'Angers, che nel 1951 lo ha venduto al Reims. Con quest'ultmo ha vinto due campionati e si è qualificato per la prima Coppa dei Campioni.

Kopa ha segnato 18 gol in 45 partite con la Francia
Kopa ha segnato 18 gol in 45 partite con la Francia©Getty Images

"Il Reims era una grande squadra. Giocavamo un calcio spettacolare e offensivo: era il cosiddetto calcio champagne ed eravamo famosi in tutta la Francia - ha ricordato Kopa -. Quando giocavamo a Parigi avevano il doppio dei tifosi rispetto alle squadre del posto. Nel 1953 abbiamo battuto il Milan per 3-0 in finale di Coppa Latina [torneo precursore della Coppa dei Campioni]. Il Milan mi ha fatto un'offerta, ma volevo giocare nel Real Madrid perché era la squadra più forte del mondo".

A proposito del periodo al Bernabéu (1956–59) ha dichiarato: "Sono stati tre anni fantastici: abbiamo vinto tre Coppe dei Campioni, due campionati e perso solo una partita in casa. Purtroppo era quella che non dovevamo assolutamente perdere, il derby contro l'Atlético: un vero peccato".

L'ex Real Madrid è tornato al Reims nel 1959 e ha appeso gli scarpini al chiodo nel 1967, creando successivamente la marca di articoli sportivi Kopa. Nel 1991 è andato in pensione e si è trasferito in Corsica.

Guarda la tripletta di Kopa in Coppa dei Campioni
Guarda la tripletta di Kopa in Coppa dei Campioni