Decisione TAS sul Salisburgo

La UEFA accoglie con soddisfazione la notizia che il Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) ha respinto l'appello presentato dall'FC Salzburg contro la decisione presa dalla Commissione d'Appello UEFA il 16 agosto 2013.

©UEFA

La UEFA accoglie con soddisfazione la notizia che il Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) ha respinto l'appello presentato dall'FC Salzburg contro la decisione presa dalla Commissione d'Appello UEFA il 16 agosto 2013.

L'FC Salzburg era stato eliminato dal Fenerbahçe SK nel terzo turno preliminare della UEFA Champions League 2013/14 e successivamente aveva inoltrato una protesta, respinta dalla Commissione Disciplinare e di Controllo UEFA e dalla Commissione d'Appello UEFA il 9 agosto 2013 e il 16 agosto 2013 rispettivamente. Inoltre, il TAS aveva già respinto la richiesta dell'FC Salzburg di adottare misure provvisorie per il reinserimento in UEFA Champions League il 21 agosto 2013.

Nella decisione finale e omnicomprensiva, il TAS ha confermato la posizione della UEFA sull'appello presentato dall'FC Salzburg.

Questa decisione del TAS chiude tutti i procedimenti disciplinari legati alla UEFA Champions League e alla UEFA Europa League 2013/14, e conferma che tutte le decisioni prese dagli organi disciplinari UEFA nell'estate 2013 relative a queste due competizioni erano appropriate.