Porte chiuse per il Basilea

L'FC Basel 1893 dovrà giocare a porte chiuse le prossime due partite casalinghe in competizioni UEFA, ed è stato multato per €100.000 dopo gli incidenti verificatisi nel ritorno degli ottavi di finale.

©Getty Images

La Commissione Disciplinare e di Controllo UEFA ha stabilito che l'FC Basel 1893 dovrà giocare a porte chiuse le prossime due partite casalinghe in competizioni UEFA.

La prima di queste due giornate di squalifica verrà scontata giovedì prossimo in occasione dell'andata dei quarti di finale di UEFA Europa League tra Basilea e Valencia CF. La squalifica per la seconda giornata viene posticipata per un periodo di prova di due anni. Il club ha anche ricevuto un'ammenda di €100.000.

Il Basilea è stato punito per il lancio di oggetti (Articolo16(2) Regolamenti Disciplinari) e la condotta impropria della squadra (Articolo16 15(4) Regolamenti Disciplinari) durante il ritorno degli ottavi di finale di UEFA Europa League giocato in Austria contro l'FC Salzburg. Gli incidenti che hanno visto coinvolti i tifosi del Basilea hanno portato l'arbitro a far uscire dal campo i giocatori durante il primo tempo prima di far riprendere l'incontro.

E' possibile ricorrere in appello.