Premio del Presidente UEFA a Francesco Totti

Francesco Totti riceverà il Premio del Presidente UEFA a Montecarlo ad agosto per "gli straordinari traguardi, l'eccellenza professionale e le qualità personali esemplari".

©Getty Images

Il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha reso omaggio a Francesco Totti per "una carriera fantastica", elogiandolo anche per "la grande fedeltà e l'attaccamento" alla città di Roma.

Totti, 40 anni, ha collezionato la 786esima e ultima presenza con la Roma domenica, durante l'ultima gara di campionato contro il Genoa. L'addio del No10 davanti ai commossi tifosi dello Stadio Olimpico è arrivato 24 anni e due mesi dopo l'esordio con i Giallorossi a marzo 1993.

"Il Premio del Presidente riconosce gli straordinari traguardi, l'eccellenza professionale e le qualità personali esemplari", ha spiegato Čeferin.

"Questi attributi sono personificati da Francesco Totti, un uomo che ha dato un quarto di secolo della sua vita all'AS Roma. Congratulazioni, Francesco, per una carriera fantastica e per la grande fedeltà e l'attaccamento a Roma e al calcio".

Guarda cinque gol spettacolari di Totti
Guarda cinque gol spettacolari di Totti

Totti ha capitanato la Roma per la prima volta a 22 anni e detiene il record di presenze e gol (307) in giallorosso. Nel calcio italiano, solo Silvio Piola ha superato le sue 250 reti in Serie A.

Campione del mondo con l'Italia nel 2006, Totti ha vinto lo scudetto nel 2001 e la Coppa Italia nel 2007 e 2008. Nel 2014 è diventato il marcatore più anziano nella storia della UEFA Champions League andando in gol tre giorni dopo aver compiuto 38 anni. Lo scorso settembre, due giorni averne compiuti 40, ha servito ben tre assist in una gara di UEFA Europa League.

Totti si aggiudica la 17esima edizione del premio.

Albo d'oro del Premio del presidente UEFA
1998: Jacques Delors (Commissione europea, Francia)
1999: ----
2000: Guy Roux (Francia)
2001: Juan Santisteban (Spagna)
2002: Sir Bobby Robson (Inghilterra)
2003: Paolo Maldini (Italia)
2004: Ernie Walker (Scozia)
2005: Frank Rijkaard (Olanda)
2006: Wilfried Straub (Germania)
2007: Alfredo Di Stéfano (Spagna)
2008: Sir Bobby Charlton (Inghilterra)
2009: Eusébio (Portogallo)
2010: Raymond Kopa (Francia)
2011: Gianni Rivera (Italia)
2012: Franz Beckenbauer (Germania)
2013: Johan Cruyff (Olanda)
2014: Josef Masopust (Repubblica Ceca)
2015: ---- 
2016: ----