Stella Rossa esclusa dalla UEFA Champions League

I campioni di Serbia della Stella Rossa sono stati esclusi dalla UEFA Champions League 2014/15 per aver infranto i Regolamenti per le Licenze per Club e il Fair Play Finanziario UEFA.

La UEFA ha sanzionato la Stella Rossa
La UEFA ha sanzionato la Stella Rossa ©UEFA

La Camera Aggiudicativa dell'Organo di Controllo Finanziario dei Club UEFA (CFCB), presieduta da José Narciso da Cunha Rodrigues, ha preso la sua decisione riguardo al caso dell'FK Crvena zvezda. Il capo investigatore della CFCB aveva portato il caso di fronte alla Camera Aggiudicativa a inizio aprile dopo essere venuto a conoscenza di pagamenti insoluti.

La Camera Aggiudicativa della CFCB ha stabilito che il club ha infranto diverse disposizioni dei Regolamenti per le Licenze per Club e il Fair Play Finanziario UEFA. Di conseguenza la Stella Rossa viene esclusa dalla UEFA Champions League 2014/15 - alla quale si era qualificata per meriti sportivi.

Il club ha a disposizione dieci giorni di tempo per appellarsi al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS).

Potrebbe poi essere aperta una indagine contro la federcalcio serba (FSS) nei prossimi giorni da parte dell'investigatore capo per sospette infrazioni dei regolamenti per le licenze per club in relazione alle garanzie per la licenza del club qui citato.