Inizia il programma MESGO

L'ultima edizione dell'Executive Master in European Sport Governance è iniziata a Parigi questo mese. I partecipanti, provenienti da tutto il mondo, si preparano a consolidare le loro doti manageriali per il bene di tutti gli sport.

MESGO participants in Paris
MESGO participants in Paris ©UEFA

La formazione specialistica dei top manager del calcio e altri sport cambia marcia con la quarta edizione dell'Executive Master in European Sport Governance (MESGO), programma al quale la UEFA apporta un grande contributo.

L'ultima edizione dell'esclusivo programma è iniziata a Parigi questo mese. I partecipanti, provenienti da tutto il mondo, si preparano a consolidare le loro doti manageriali per il bene di tutti gli sport.

Il programma MESGO è rivolto ai professionisti dello sport che lavorano in federazioni internazionali, europee o nazionali, club, leghe, associazioni di categoria, istituzioni/governi europei e organi sportivi.

Il programma offre formazione, contatti professionali, opportunità di farsi conoscere, condivisione delle informazioni e crescita personale. Sono previsti nove seminari della durata di una settimana in varie città d'Europa e non solo.

Appoggiato dalla UEFA e da varie istituzioni accademiche europee, MESGO si preoccupa delle sfide correnti e future per le organizzazioni sportive.

Tra gli argomenti del corso figurano: sfruttamento dei diritti commerciali, dialogo sociale, combine, doping e responsabilità sociale, oltre all'analisi approfondita di questioni legali, politiche ed economiche come le leggi sulla concorrenza, la prevenzione delle controversie, la gestione dei rischi  e le normative e politiche sui media.

Oltre alla UEFA, le istituzioni sportive che partecipano al programma sono: European Handball Federation (EHF), International Ice Hockey Federation (IIHF), Rugby Europe, FIBA Europe (basketball) e Confédération Européenne de Volleyball (CEV).