La Romania si aggiudica il premio HatTrick

La Romania si è aggiudicata il premio UEFA HatTrick per i notevoli progressi nella crescita del calcio femminile che ha attirato sempre più giocatrici e partecipanti.

I giocatori della nazionale rumena sono stati gli ospiti d'onore della serata
I giocatori della nazionale rumena sono stati gli ospiti d'onore della serata ©FRF

Gli enormi passi in avanti della Romania nella promozione del calcio femminile sono valsi alla federcalcio rumena (FRF) uno degli ambiti premi UEFA HatTrick.

Il progetto nazionale ”Football and Femininity” è partito dal calcio di base ed ha raggiunto l'obiettivo di coinvolgere tante donne nel gioco del calcio e ha creato una rete organizzata per lo sviluppo delle competizioni femminili.

Una cerimonia si è tenuta a Cluj-Napoca, dove il presidente del Comitato UEFA HatTrick, Allan Hansen, ha presentato il premio HatTrick al presidente FRF, Răzvan Burleanu.

La nazionale maggiore femminile della Romania è stata l'ospite d'onore della cerimonia. La squadra ha raggiunto gli spareggi per UEFA Women’s EURO 2017 e, in caso di vittoria nel doppio confronto di ottobre col Portogallo, si aggiudicherà per la prima volta a questo livello un posto in una fase finale EURO.

Nell'ambito del progetto “Football and Femininity”, giocatrici in attività e non sono coinvolte col ruolo di allenatori per spingere più donne possibili a intraprendere questa carriera in Romania.

Dal 2012 il progetto ha portato enormi risultati. Il numero delle donne partecipanti in Romania è infatti cresciuto dalle 1.566 del 2013 alle 4.390 del 2015, con il numero di giocatrici iscritte salito da 500 a 1.200.

Anche il numero di insegnanti coinvolti nel progetto è cresciuto nello stesso periodo da 112 a 150, mentre le squadre del settore giovanile femminile in competizioni nazionali è cresciuto da 14 a 24 in due anni.

Nel 2011, 10 squadre maggiori femminili partecipavano al campionato - dal 2015 ci sono otto squadre nazionali di Super League, 16 squadre, due divisioni nazionali di First League e 21 squadre nazionali di Youth League. La nazionale femminile rumena inoltre gioca a livello maggiore, U19, U18, U17, U16 e U15.

I premi HatTrick sono aperti a tutte e 55 le federazioni affiliate alla UEFA in cinque categorie diverse: miglior progetto di investimento; miglior progetto sociale; miglior progetto speciale; miglior progetto per lo sviluppo del calcio femminle; e miglior progetto per le strutture.

Questa iniziativa ha un duplice obiettivo: riconoscere l'eccellente lavoro delle federazioni affiliate alla UEFA, e sostenere le federazioni con una maggiore visibilità all'interno e all'esterno della famiglia del calcio.

“Anche se il premio è un riconoscimento degli sforzi fatti fino a ora per lo sviluppo del calcio femminile in Romania, premia in realtà [tutti] i nostri attuali progetti e conferma la nostra direzione futura", ha spiegato Răzvan Burleanu.

“La FRF ha fatto notevoli progressi col progetto ‘Football and Femininity’, e sono fiducioso che questo sarà un progetto di successo anche in futuro", ha aggiunto Allan Hansen.