We care about football

Programma

rate galleryrate photo
1/0
counter
  • loading...

Calendario

La crescita del calcio femminile, sempre più popolare in tutto il mondo, è stata notevole e la UEFA si impegna a favorirla ulteriormente negli anni a venire. Mai come ora è il momento di incoraggiare le ragazze a giocare a calcio.

Il Programma di Sviluppo del Calcio Femminile (WFDP) è nato grazie a decisioni importanti della UEFA. In occasione del meeting di Praga a dicembre 2010, il Comitato Esecutivo UEFA ha registrato l'enorme crescita di questo sport in tutto il continente, sia per partecipazione che per numero di tesserate, e ha accettato di sostenerne lo sviluppo fino al 2016 con il programma di assistenza HatTrick in tutte le federazioni affiliate.

Il programma WDFP prevede l'espansione a tutti i livelli di questo sport in Europa. L'assistenza, le competenze, le linee guida e le risorse che accompagnano il progetto, intendono permettere alla UEFA e alle federazioni affiliate di realizzare diversi progetti e di far avanzare ogni paese secondo le rispettive necessità.

La crescita del calcio femminile fa sì che le giovani hanno sempre più calciatrici che sono dei veri e propri modelli, esempi da seguire, figure che hanno guadagnato grande rispetto per l'opinione pubblica. Di conseguenza la UEFA sta costruendo una rete di ambasciatrici, che lavoreranno a stretto contatto con l'organo di governo del calcio europeo per continuare a far crescere il calcio femminile nel continente.

ambasciatrice del programma UEFA WFDP. Nel suo nuovo ruolo, Jones lavorerà a stretto contatto con l'organo di governo del calcio europeo per far crescere ancor di più il calcio femminile in tutto il continente.

In base alla sua visione complessiva del calcio femminile, la UEFA ha stilato un elenco di valori chiave. Pertanto, la priorità assoluta è guidare lo sviluppo di questo sport sotto tutti gli aspetti, fungere da modello con azioni concrete e portare donne in ruoli governativi. Quest'ultimo impegno ha già dato i suoi frutti.

Inoltre, la UEFA promuoverà il calcio femminile nelle federazioni non ancora attive in questo settore, inviterà le federazioni a definire obiettivi strategici e finanziari importanti in quest'ambito, suggerirà la nomina di donne in ruoli decisionali e farà in modo che tutti i paesi abbiano un campionato femminile. Le attività nel calcio di base verranno intensificate, mentre i programmi di selezione e formazione calcistica aiuteranno le giocatrici a inserirsi al livello più appropriato e l'ambiente di gioco sarà reso più adatto a giocatori, arbitri e spettatori.

Il programma di sviluppo del calcio femminile cerca di dare un valore aggiunto al calcio nella sua integrità. La UEFA e le federazioni affiliate hanno grandi idee e speranze e si trovano alle prese con un lavoro stimolante per il benessere generale del calcio europeo.