Il Parlamento europeo appoggia le politiche UEFA

La UEFA accoglie positivamente la Risoluzione del Parlamento europeo su un approccio integrato alle politiche dello sport e inaugura un ufficio di rappresentanza a Bruxelles.

©AFP

005 - La UEFA inaugura ufficio di rappresentanza presso l'Unione europea a Bruxelles

La UEFA accoglie positivamente la Risoluzione del Parlamento Europeo su un approccio integrato alle politiche dello sport (buon governo, accessibilità e integrità) per compiere un passo importante nella giusta direzione e favorire una crescita sana dello sport in Europa.

Il “Rapporto Takkula”, che prende il nome dall'europarlamentare finlandese Hannu Takkula, approva il modello della UEFA di governance, i suoi valori fondamentali e le iniziative in diverse aree, così come molte delle riforme invocate dal presidente UEFA. La risoluzione appoggia inequivocabilmente il divieto di commercializzazione dei cosiddetti “diritti economici dei giocatori”, ribadisce il sostegno al fair play finanziario e sottolinea la necessità di una “tolleranza zero” per tutelare l'integrità dello sport. Inoltre, appoggia il modello sportivo europeo e le sue peculiarità, come la solidarietà finanziaria tramite la vendita dei diritti televisivi su esclusiva base territoriale.

A proposito della risoluzione, il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha commentato:

“La risoluzione odierna è un'ottima notizia. Sono contento dell'approccio adottato da Takkula e dai suoi colleghi. Con un maggiore sostegno del Parlamento europeo, intensificheremo gli sforzi per promuovere il buon governo a tutti i livelli e dare un futuro positivo al calcio”.

Oggi è stato anche inaugurato l'ufficio di rappresentanza della UEFA a Bruxelles, che rafforzerà ulteriormente i legami esistenti e instaurerà nuovi rapporti con le istituzioni dell'Unione europea, del Consiglio d'Europa e dei governi nazionali.

L'ufficio di rappresentanza a Bruxelles fungerà anche da punto informativo e di coordinamento per le federazioni nazionali UEFA su vari temi, come i programmi di finanziamento dell'Unione europea.

In merito all'apertura dell'ufficio UEFA a Bruxelles, il presidente Čeferin ha aggiunto:

“La decisione di aprire un ufficio di rappresentanza a Bruxelles, nel cuore dell'Unione europea, rispecchia ampiamente il nostro impegno verso una buona amministrazione. L'ufficio avrà un ruolo importante perché consoliderà ulteriormente il dialogo della UEFA con i politici europei.