Il Congresso UEFA approva le riforme alla governance

Il 41esimo Congresso Ordinario UEFA, svoltosi oggi a Helsinki, ha sancito l'approvazione di tutte le riforme alla governance proposte dal Presidente UEFA Aleksander Čeferin.

©UEFA.com

016 - Otto membri eletti del Comitato Esecutivo UEFA

Il 41esimo Congresso Ordinario UEFA, svoltosi oggi a Helsinki, Finlandia, ha sancito l'approvazione all'unanimità di tutte le riforme alla governance proposte dal Presidente UEFA Aleksander Čeferin.

Il Congresso ha ratificato come segue diverse modifiche agli statuti:

• Introduzione di limiti per i mandati di Presidente UEFA e membri del Comitato Esecutivo UEFA, per un massimo di tre mandati da quattro anni

• I candidati all'elezione o alla rielezione nel Comitato Esecutivo UEFA devono avere un ruolo dirigenziale attivo (presidente, vice-presidente, segretario generale o CEO) nelle rispettive federazioni nazionali

• Assegnazione di due posti nel Comitato Esecutivo UEFA per i rappresentanti dell'Associazione dei Club Europei (ECA)

• Rafforzamento della Commissione UEFA Governance e Conformità con l'introduzione di altri due membri indipendenti che vanno ad aggiungersi ai tre attuali

• Inclusione di un articolo specifico nello Statuto UEFA per fare in modo che ogni sede di una competizione UEFA venga scelta in modo chiaramente oggettivo attraverso un processo di candidatura trasparente

• Inclusione di un articolo specifico nello Statuto UEFA per inserire etica e buona governance come obiettivi statutari della UEFA

• Permesso a esperti di federazioni nazionali di presiedere commissioni UEFA

Il Presidente UEFA Aleksander Čeferin, commentando l'approvazione all'unanimità da parte del Congresso, ha dichiarato:

"Sono lieto che le nostre federazioni affiliate abbiano offerto un supporto così straordinario alle proposte di riforma della governance. Continuerò a lavorare in stretto contatto con loro e con gli altri interlocutori per salvaguardare il futuro del calcio. Non dobbiamo avere paura di prenderci la responsabilità di affrontare le sfide di domani e di lavorare per ricostruire la nostra immagine, ristabilire la nostra credibilità e rafforzare la nostra legittimità come organizzazione".

Il Congresso UEFA ha inoltre preso le seguenti decisioni:

• Approvazione del bilancio annuale consolidato per il 2015/16 e del budget per il 2017/18

• Ratifica della composizione dell'Organo di Controllo Finanziario per Club

• Concessione dello status di membro onorario a Marios N. Lefkaritis, che lascia il Comitato Esecutivo UEFA

Si sono inoltre svolte le elezioni per otto posti nel Comitato esecutivo UEFA  per il periodo 2017-2021 e i seguenti membri sono stati eletti o rieletti:

Prima votazione (maggioranza assoluta – la metà più uno dei voti validi)

 Karl-Erik Nilsson, Svezia 50 (nuovo)

 John Delaney, Repubblica d'Irlanda 48 (nuovo)

• Michele Uva, Italia 46 (nuovo)

 Zbigniew Boniek, Polonia 45 (nuovo)

 Reinhard Grindel, Germania 44 (nuovo)

 David Gill, Inghilterra 40

 Michael van Praag, Olanda 36

 Servet Yardımcı, Turchia 34 (nuovo)

-----------------------------------------------------------------------------------------------

• Armand Duka, Albania 25 

• Elkhan Mammadov, Azerbaigian 24

• Kieran O’Connor, Galles 11

Kairat Boranbayev (Kazakistan) ha ritirato la sua candidatura prima delle votazioni.

Karl-Erik Nilsson (Svezia) è stato nominato primo vice-presidente UEFA, mentre Fernando Gomes (Portogallo), Reinhard Grindel (Germania), Grigoriy Surkis (Ucraina) e Ángel María Llona (Spagna) sono stati nominati vice-presidenti UEFA. David Gill (Inghilterra) è stato nominato tesoriere UEFA.

Inoltre, tre membri europei del Consiglio FIFA sono stati eletti per acclamazione per il periodo 2017-2021:

• Sándor Csányi, Ungheria

• Costakis Koutsokoumnis, Cipro

• Dejan Savićević, Montenegro

Un ulteriore membro europeo del Consiglio FIFA è stato eletto per acclamazione per il periodo 2017-2019:

 • Reinhard Grindel, Germania

Infine, il Congresso UEFA è stato informato della convocazione di un Congresso Straordinario UEFA per il 20 settembre 2017, il cui scopo principale sarà l'elezione di un membro europeo supplementare nel Consiglio FIFA. Il 42esimo Congresso Ordinario UEFA si svolgerà il 27 febbraio 2018 a Bratislava, Slovacchia.