Nuovo mandato per Pavelko in Ucraina

Andriy Pavelko ricoprirà il ruolo di presidente della Federcalcio ucraina (FFU) per altri cinque anni: lo sviluppo del movimento è tra i punti principali della sua agenda.

©FFU

Andriy Pavelko è stato rieletto presidente della Federcalcio ucraina (FFU) per altri cinque anni in occasione del congresso federale.

Pavelko, 41 anni, era stato eletto nel comitato esecutivo della FFU nel 2003, diventando vicepresidente federale nel 2012. A partire dal gennaio 2015 era stato presidente ad interim della FFU, venendo poi eletto presidente a tutti gli effetti nel marzo dello stesso anno. 

Dopo la riconferma, Pavelko ha tratteggiato le strategie della FFU per i prossimi anni. "Ci saranno diverse fasi - ha spiegato -. La prima, fissata per il 2020, include i programmi di sviluppo per gli stadi, la formazione tecnica, la riforma dell'amministrazione, lo sviluppo del calcio su base regionale e la valorizzazione dei talenti". 

"Siamo tutti concordi sul fatto che sia necessario avere una filosofia chiara per le azioni future", ha aggiunto. Il nuovo statuto approvato dal congresso ha esteso da quattro a cinque anni la durata del mandato per il presidente della FFU.