Armenia

ArmeniaFedercalcio Armena

We care about football

Tradizione e passione

La storia del calcio armeno è cominciata ufficialmente negli anni '90, ma le radici della tradizione sportiva nazionale affondano nel passato.
Tradizione e passione
Il Pyunik festeggia il successo nella Supercoppa armena ©90rope

Tradizione e passione

La storia del calcio armeno è cominciata ufficialmente negli anni '90, ma le radici della tradizione sportiva nazionale affondano nel passato.

La dissoluzione dell'Unione Sovietica e e la dichiarazione di indipendenza armena del 1991 rappresentano due momenti fondamentali per la storia politica del paese e per la sua vita sportiva. Dal punto di vista calcistico, questi eventi portarono alla fondazione, il 17 gennaio 1992, della Federcalcio armena (Hayastani Futboli Federacia o HFF). Nello stesso anno, l'HFF entrò a far parte della FIFA e della UEFA.

Nel periodo sovietico, le squadre armene avevano militato nel campionato dell'URSS, vivendo i loro momenti migliori negli anni '70. Nel 1973 FC Ararat Yerevan conquistò il campionato sovietico - precedendo FC Dynamo Kyiv ed FC Dinamo Moskva - e la Coppa Sovietica, superando in finale la Dynamo Kyiv. L'Ararat conquistò il trofeo per la seconda volta nel 1975, centrando il secondo posto in campionato anche nel 1971 e 1976. Il club della capitale armena raggiunse poi i quarti di finale di Coppa dei Campioni nel 1974/75, dove venne eliminato con un 2-1 complessivo dall'FC Bayern München.

Visti i risultati ottenuti dal club, non stupisce che siano stati molti i calciatori armeni a militare nella nazionale sovietica. I più famosi fra tutti furono Eduard Margarov e Khoren Hovhannisyan, che presero parte rispettivamente alle edizioni del 1966 e del 1982 ella Coppa del Mondo FIFA. Hovhannes Zanazanyan e Arkadi Andriasyan, invece, ottennero la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Monaco del 1972, risultato che Hovhannisyan avrebbe centrato otto anni più tardi a Mosca.

A partire dal 1992, i migliori giocatori del paese si sono dati battaglia nell'Armenian Premier League o Hayastani Bardzraguyn khumb. Il torneo, al quale partecipano otto squadre, si svolge dalla primavera all'autunno e tutte le formazioni in lizza affrontano due volte le avversarie, in casa e in trasferta. L'HFF ha inoltre avuto un ruolo centrale nell'organizzazione dell'Armenian Independence Cup, disputatasi per la prima volta del 1992, della Supercoppa armena, del campionato nazionale futsal e delle varie competizioni nazionali giovanili.

Un'altra sfida per il calcio armeno è rappresentata dalle competizioni europee per club. Le squadre armene partecipano regolarmente ai preliminari di UEFA Champions League e UEFA Europa League e recentemente l'FC Pyunik, in UEFA Champions League, e l'FC Banants, in UEFA Europa League, sono riusciti a superare vittoriosamente un turno.

La nazionale armena ha esordito in competizioni ufficiali nelle qualificazioni ai Campionati Europei UEFA 1996. Pur sconfitta 2-0 all'esordio dal Belgio, la squadra ottenne comunque un risultato storico il 6 settembre 1995, imponendosi 2-1 sull'ERJ Macedonia e centrando così il suo primo successo. Da allora l'Armenia partecipa regolarmente alle qualificazioni per i campionati Europei e per la Coppa del Mondo, avendo raggiunto il traguardo di chiudere al terzo posto il girone per UEFA EURO 2012, durante il quale l'attaccante dell'FC Shakhtar Donetsk Henrikh Mkhitaryan si è imposto come giocatore di livello internazionale.

A livello infrastrutturale, nel 2007 sono cominciati i lavori di costruzione di un centro di allenamento per la nazionale, affiancato da una scuola calcio dotata di strutture per l'ospitalità. L'inaugurazione del centro è prevista per settembre 2010. Anche lo Yerevan Republican Stadium è stato parzialmente ristrutturato, con particolare attenzione al terreno di gioco. L'Armenia si è sempre considerata un paese di tradizione calcistica e l'obiettivo primario della HFF è quello di far ottenere al movimento maggiori riconoscimenti internazionali, sia a livello di club che di nazionali. Ecco perché la corsa al miglioramento degli standard è ben lungi dall'essere conclusa.

http://it.uefa.com/member-associations/association=arm/news/newsid=947621.html#tradizione+passione

Vai in cima alla pagina  

Presidente

 

Ruben Hayrapetyan

Ruben Hayrapetyan

Nazionalità: armena
Data di nascita: 9 marzo 1963
Presidente della Federcalcio dal: 2002

• Laureato in economia presso l'Università Statale Armena, Ruben Hayrapetyan ha fondato l'FC Pyunik nel 1995 e, dopo aver ricoperto diverse alte cariche in aziende locali, è stato nominato presidente del distretto di Avan nella capitale Yerevan nel 1996.

• Eletto presidente della Federcalcio armena (FFA) nel 2002, Hayrapetyan ha assistito a una crescita significativa del calcio armeno per popolarità e numero di giovani praticanti. Dando priorità ai giovani, la sua amministrazione ha favorito un exploit come la qualificazione al Campionato Europeo Under 19 UEFA del 2005. Hayrapetyan è stato rieletto presidente della FFA nel 2006, 2010 e 2015.

• Hayrapetyan ha dichiarato: "Per sperare in un futuro migliore, dobbiamo impegnarci ancora di più nei lavori che stiamo portando avanti. È l'unico modo per garantire la crescita del calcio nel nostro paese. Sappiamo di essere sul binario giusto, dobbiamo solo essere costanti". 

Segretario generale

 

Armen Minasyan

Armen Minasyan

Nazionalità: armena
Data di nascita: 27 marzo 1970
Segretario generale dal: 2003

• Armen Minasyan si è laureato all'Istituto di Economia di Yerevan e ha continuato gli studi in Francia, laureandosi in economia politica all'Università di Parigi e conseguendo un master in amministrazione dello sport europeo.

• Nel 1992 ha iniziato a lavorare per l'FC Pyunik come direttore della contabilità, assumendo in seguito la carica di vicepresidente e segretario generale. Grazie alle sue competenze, nel 2003 è stato eletto segretario generale della Federcalcio armena (HFF). Un altro suo ruolo è quello di presidente del consiglio di amministrazione della Armenian Development Bank.

• Minasyan è membro del Comitato calcio amatoriale giovanile UEFA ed è stato il primo dirigente armeno a lavorare come delegato UEFA per una finale di UEFA Champions League, quella del 2008 tra Manchester United FC e Chelsea FC.

Info Federazione

  • Fondato: 1992
  • Affiliazione UEFA: 1992
  • Affiliazione FIFA: 1992
  • Indirizzo: Khanjyan Street 27 0010 YEREVAN
  • Telefono: +374 10 56 88 83
  • Fax: +374 10 54 71 73

Coefficienti club per paese

PaeseSquadreP.ti
43MontenegroMontenegro0/35.375
44EstoniaEstonia0/45.250
45ArmeniaArmenia0/45.125
46LussemburgoLussemburgo0/44.875
47Irlanda del NordIrlanda del Nord0/44.500
Ultimo aggiornamento: 07/12/2016 08:39 CET

Palmarès delle Nazionali

Nessun titolo vinto

Competizioni nazionali

Premier League armena 2016/17

SquadreGP.ti
1Alashkert FC2448
2FC Gandzasar2446
3FC Shirak2443
4FC Pyunik2436
5FC Banants2420
6FC Ararat249
Ultimo aggiornamento: 23/04/2017 17:46 CET