Nuove vette per il futsal femminile

La competizione annuale di futsal riservata alle donne ha stabilito un nuovo record di presenze nei mesi invernali.

Il futsal femminile sta divenendo sempre più popolare in Lettonia
Il futsal femminile sta divenendo sempre più popolare in Lettonia ©LFF

Durante il periodo invernale che va da gennaio a marzo, il momento clou del calcio femminile in Lettonia è il campionato annuale di futsal. Quest'anno inoltre ha stabilito nuovi record di partecipazione.

In Lettonia durante l'inverno, che in genere è particolarmente nevoso e freddo, le squadre amatoriali e professionistiche maschili e femminili giocano al coperto. Data la forte richiesta di campi in sintetico al coperto, infatti, molte ragazze giocano durante questo periodo in diverse strutture indoor di futsal.

Il torneo femminile di futsal si divide in quattro fasce d'età – dalle giocatrici nate fino al 2002, alle ragazze più grandi che iniziano a muovere i primi passi nel calcio. Rispetto alle 39 squadre dell'anno passato, si è giunti quest'anno a 51. Nella fascia d'età più avanzata, il numero di squadre partecipanti è cresciuto di cinque; nei gruppi U14 e U21 si sono aggiunte rispettivamente quattro e tre squadre, mentre il gruppo dei più piccoli è rimasto fermo a otto.

Il campionato si è giocato con la formula del mini-torneo per ogni fascia d'età, e le partite si sono disputate in nove diverse città. Toccare più luoghi è servito per promuovere ad ampio raggio il calcio femminile e dare ai partecipanti la possibilità di giocare come in una vera e propria stagione calcistica. Tutte le partite dei mini tornei sono state molto combattute e giocate a ritmi alti, fornendo così alle ragazze una preparazione ideale per i campionati estivi che si disputeranno all'aperto col ritorno di un clima più temperato.

Questo articolo è stato pubblicato originariamente su UEFA Direct 166