Studio sugli infortuni nel calcio

Un seminario a Lisbona ha riunito la UEFA, i medici dei club elite e altri esperti del settore per parlare delle esperienze della scorsa stagione nel trattamento degli infortuni.

Una sessione di lavoro al seminario di Lisbona
Una sessione di lavoro al seminario di Lisbona ©SC Portugal

La UEFA, i medici dei club elite e altri del settore di tutta Europa si sono riuniti a Lisbona per l'ultimo seminario sullo Studio UEFA sugli infortuni nei club elite, incentrato sui progressi e le esperienze della scorsa stagione nel trattamento degli infortuni ai giocatori. L'evento è stato ospitato dallo Sporting Clube de Portugal.

Alle squadre, alle federazioni e alla comunità scientifica, lo Studio UEFA fornisce dati importanti e utili nel trattamento e nella prevenzione degli infortuni. La pubblicazione è iniziata nel 2001 ed è coordinata dal professor Jan Ekstrand, ex vicepresidente del Comitato medico UEFA.

Al meeting hanno partecipato i medici delle seguenti squadre: FC Barcelona, Sporting CP, FC Shakhtar Donetsk, FC Porto, Manchester United FC, Juventus, AFC Ajax, PSV Eindhoven, Arsenal FC, Real Madrid CF, Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen 04, AS Roma, Paris Saint-Germain, Galatasaray AŞ, FC Basel 1893, RSC Anderlecht, SK Maribor e Club Atlético de Madrid.

Sono stati trattati vari argomenti, come la comunicazione interna con i club, le conseguenze del cambio di allenatore sugli infortuni, i carichi e la loro correlazione con i dati. Grande attenzione è stata data alla scala dello sforzo percepito (RPE), che il prossimo anno sarà un elemento fondamentale per studiare gli infortuni e il benessere fisico in generale.

La UEFA ha annunciato che ad agosto costituirà un gruppo di lavoro per valutare e correlare i dati prestazionali con i dati approfonditi dello studio sugli infortuni, in modo da migliorare le misure di prevenzione degli infortuni nel calcio.

"È un meeting unico - ha dichiarato Frederico Varandas, medico dello Sporting CP -, perché prevede discussioni e scambi di esperienze tra i medici dopo gli infortuni di tutta la stagione. Lo Studio UEFA è un tassello fondamentale per le équipe mediche di tutte le squadre e lo Sporting Lisbona è orgoglioso di prendervi parte".

Lo Studio UEFA sugli infortuni nei club elite 2015/16 sarà pubblicato alla fine del mese.