Kallen sulla sostenibilità di EURO

L'eredità sostenibile di UEFA EURO 2016 è stata spiegata durante il Matchday Live di UEFA.com dall'amministratore delegato di UEFA Events SA Martin Kallen.

©UEFA.com

Non appena è calato il sipario sull'ultima gara della fase a gironi della UEFA Champions League 2015/16 al Parco dei Principi, le luci dei riflettori si sono inevitabilmente rivolte a UEFA EURO 2016.

In vista del sorteggio di sabato, l'amministratore delegato di UEFA Events SA Martin Kallen ha spiegato agli appassionati di calcio in ascolto sul Matchday Live di UEFA.com, perchè la fase finale del torneo in Francia sarà un evento "sostenibile". 

Sulla UEFA e EURO sostenibile...
Prima di tutto, vogliamo spingere la gente a venire allo stadio con trasporti pubblici. Lavoriamo affinché le autorità facciano uno sforzo per garantire una grande offerta di treni, bus e tram in tutta la Francia. E' anche importante che non ci siano barriere per persone con disabilità, che si possano godere le partite e che la perdita di tempo sia minima quando si vuole andare al chiosco a comprare un sandwich o una bibita. Abbiamo anche un bel programma per bambini e tanti altri programmi, tra cui quello sul divieto di fumo negli stadi.

Su come coinvolgere i tifosi...
I tifosi possono utilizzare il nostro sito web per visualizzare l'Ecocalculator per guardare da dove si viene e dove si vuole andare e le conseguenti emissioni. Poi si possono inserire informazioni personali per contribuire a progetti per la riduzione di emissione di carbone .

Puoi ascoltare le parole di Martin Kallen cliccando sul lettore audio.