Tutelare gli sport di squadra

Il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato un documento che verrà presentato dalle Federazioni Europee Sport di Squadra alla Presidenza Francese dell'Unione Europea.

Il Comitato Esecutivo a Vienna
Il Comitato Esecutivo a Vienna ©UEFA.com

Il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato un documento che verrà presentato dalle Federazioni Europee Sport di Squadra alla Presidenza Francese dell'Unione Europea. Nel testo, si chiede alla Commissione Europea di implemetare definitivamente la procedura più efficace per riconoscere la specificità dello sport con un quadro legale ben definito, secondo i principi del documento e insieme alle federazioni sportive.

Benestare
Il documento, che ha ricevuto il benestare del Comitato al meeting di venerdì a Vienna, dichiara anche che il Consiglio Europeo deve, in una prima fase, confermare il proprio impegno a fornire una definizione di specificità dello sport in termini concreti. Il Consiglio Europeo deve anche dichiarare il sostegno unanime al principio della "doppia carriera" per i giovani sportivi e al numero minimo di giocatori del vivaio (o norme simili) nelle squadre professionistiche.

Tutelare i giovani
Il Comitato Esecutivo invita anche alla tutela più efficace dei giovani e delle formazioni giovanili e, dove appropriato, ad applicare norme più severe per i trasferimenti all'estero dei minori; all'adozione di un sistema di licenze europeo e di un organo di gestione finanziaria, che deve essere amministrato dalle federazioni sportive competenti; infine, alla totale aderenza ai principi di buon governo da parte di tutte le federazioni degli sport di squadra.

Doppio arrivederci
Il Comitato Esecutivo ha salutato anche due membri cooptati, Friedrich Stickler, presidente della Federcalcio austriaca, e Giangiorgio Spiess, della Federcalcio svizzera, che hanno tenuto il Comitato Esecutivo al corrente dei preparativi per UEFA EURO 2008™. Il loro mandato scadrà domenica dopo la finale tra Germania e Spagna a Vienna.

Ruolo prezioso
"Il Comitato Esecutivo UEFA intende ringraziare Friedrich Stickler, figura fondamentale per il successo di UEFA EURO 2008™ - dichiara la UEFA con un comunicato -. Il suo ruolo, insieme a quello di Ralph Zloczower, è stato estremamente prezioso e non deve essere sottovalutato. Giangiorgio Spiess è membro del Comitato Esecutivo UEFA dal 1996 e ha avuto una carriera lunga e ricca di successi. Dunque, lo ringraziamo per il lavoro svolto in tutti questi anni e gli facciamo i migliori auguri per il futuro".