Ada Hegerberg scelta come UEFA Best Women's Player in Europe

Ada Hegerberg, attaccante del Lione e della nazionale norvegese, ha vinto il premio UEFA Best Women's Player in Europe battendo Amandine Henry and Dzsenifer Marozsán nella votazione finale. "Un vero onore".

©Getty Images

Ada Hegerberg ha vinto il premio UEFA Best Women's Player in Europe 2015/16 davanti ad Amandine Henry e Dzsenifer Marozsán.

Hegerberg, 21 anni, ha conquistato la prima posizione nel sondaggio condotto tra 20 giornalisti specializzati in calcio femminile e selezionati dal gruppo European Sports Media (ESM). È la prima vincitrice non tedesca dopo Celia Šašić (2014/15), Nadine Kessler (2013/14) e Nadine Angerer (2012/13). Henry e Marozsán si sono classificate seconde e terze anche la scorsa stagione.

"La nostra ambizione era quella di vincere tutti i trofei la scorsa stagione e siamo riuscite a vincerli tutti"; ha detto Hegerberg. "Essere qui oggi con questo trofeo è un vero onore per me".

Palmares: UEFA Women's Champions League, campionato francese, Coppa di Francia

Guarda i gol europei di Hegerberg del 2015/16
Guarda i gol europei di Hegerberg del 2015/16

Campionato
Presenze: 20
Gol: 33

UEFA Women's Champions League
Presenze: 9
Gol: 13
Assist: 4

Qualificazioni UEFA Women's EURO
Presenze: 6
Gol: 6
Assist: 1

Votazioni
• Partendo dagli elenchi consegnati dagli allenatori dei primi 12 paesi nel ranking per nazionali e dagli allenatori delle otto squadre che hanno partecipato ai quarti della scorsa UEFA Women's Champions League, si è arrivati a una lista di 10 giocatrici.

• Quindi, le 10 calciatrici sono state votate al secondo turno dai giornalisti.

• Le tre giocatrici con più punti dopo la seconda tornata di voto hanno partecipato alla votazione finale, condotta elettronicamente a Montecarlo.

Voti finali (terzo turno)
1 Ada Hegerberg (Lione e Norvegia) 13 voti
2 Amandine Henry (Lione/Portland Thorns e Francia) 4
3 Dzsenifer Marozsán (FFC Frankfurt/Lione e Germania) 3

Altre posizioni (secondo turno)
4 Saki Kumagai (Lione e Giappone)
5 Wendie Renard (Lione e Giappone)
6 Louisa Nécib (Lione e Francia, attualmente ritirata)
7 Alex Popp (Wolfsburg e Germania)
8 Camille Abily (Lione e Francia)
9 Eugénie Le Sommer (Lione e Francia)
10 Amel Majri (Lione e Francia)

In totale, le giocatrici che hanno ricevuto voti al sondaggio iniziale sono state 39. Di seguito sono elencate le giocatrici escluse alla prima tornata di voto in ordine di piazzamento:
11 Pernille Harder (Linköping e Danimarca)
12 Vivianne Miedema (Bayern München e Olanda)
13 Ramona Bachmann (Wolfsburg e Svizzera)
14 Kim Little (Melbourne City/Seattle Reign e Scozia)
15= Almuth Schult (Wolfsburg e Germania)
15= Caroline Seger (Paris Saint-Germain/Lione e Svezia)
17 Lara Dickenmann (Wolfsburg e Svizzera)
18 Marta (Rosengård e Brasile)
19= Nilla Fischer (Wolfsburg e Svezia)
19= Sara Björk Gunnarsdóttir (Rosengård/Wolfsburg e Islanda)
19= Isabell Herlovsen (LSK Kvinner e Norvegia)
19= Irene Paredes (Athletic Club/Paris Saint-Germain e Spagna)
19= Lotta Schelin (Lione/Rosengård e Svezia)
24= Cristiane (Paris Saint-Germain e Brasile)
24= Caroline Graham Hansen (Wolfsburg e Norvegia)
26= Pauline Bremer (Lione e Germania)
26= Shirley Cruz Traña (Paris Saint-Germain e Costa Rica)
26= Sara Däbritz (Bayern München e Germania)
26= Zsanett Jakabfi (Wolfsburg e Ungheria)
26= Vicky Losada (Arsenal e Spagna)
26= Anja Mittag (Paris Saint-Germain e Germania)
26= Jill Scott (Manchester City e Inghilterra)
33 Lena Goessling (Wolfsburg e Germania)
34= Melanie Behringer (Bayern München e Germania)
34= Stephanie Houghton (Manchester City e Inghilterra)
34= Amanda Sampedro (Atlético Madrid e Spagna)
34= Olivia Schough (Eskilstuna United e Svezia)
34= Barbara Votíková (Slavia Praha e Repubblica Ceca)
34= Tessa Wullaert (Wolfsburg e Belgio)